Come registrare un marchio a livello internazionale

I marchi sono beni immateriali e possono essere acquistati, venduti o concessi in licenza, rendendo la tua azienda più preziosa. Tuttavia, devi analizzare la tua azienda per determinare il valore nella ricerca della protezione del marchio in paesi stranieri. Un avvocato esperto in proprietà intellettuale (IP) è la persona migliore con cui parlare riguardo a questa decisione. Esiste un meccanismo per ottenere un marchio in altri paesi: il protocollo di Madrid.

Per riassumere, dovresti prima richiedere un marchio nel tuo paese di origine. Da lì, il tuo Paese lo inoltrerà all’OMPI. Dopo che l’OMPI lo avrà esaminato e, si spera, lo approverà, ti invierà un certificato di registrazione internazionale e notificherà agli Uffici IP in tutti i territori in cui richiedi la protezione del marchio. L’ultimo passo è che quei territori prendano una decisione entro il tempo limite (12 o 18 mesi) secondo le proprie regole. L’OMPI registrerà le decisioni degli Uffici IP nel registro internazionale e ti informerà quando vengono prese. Se un determinato ufficio rifiuta di garantire la protezione, è possibile contestare una decisione di rifiuto direttamente prima di essa. Al contrario, se un IP Office accetta di proteggere il tuo marchio, emetterà una dichiarazione di concessione della protezione.

Se stai cercando un modo rapido ed economico per richiedere marchi internazionali o hai una domanda a riguardo, dai un’occhiata a LawTrades. È una piattaforma online per l’assistenza legale su richiesta per le startup dei migliori avvocati IP. Offriamo consulenze iniziali gratuite e opzioni di pagamento flessibili. Sentiti libero di contattare direttamente se hai altre domande!

Ehilà,

Si, puoi farlo. Ma poi dovrai fare la registrazione individualmente in tutti quei paesi.

Casi favorevoli eccezionali sono:

I tribunali indiani hanno riconosciuto la reputazione transfrontaliera di marchi e nomi commerciali stranieri e l’importanza della loro protezione. Ma, come tale, dovrai registrare nuovamente il marchio in quel paese straniero per evitare contenziosi. – Vedi di più su: Risposte a tutte le domande relative ai marchi di sempre – Wazzeer

Procedura per la registrazione del marchio

Prima di iniziare la registrazione del marchio, è necessario effettuare una ricerca del marchio in cui è necessario eseguire una ricerca nel database dei marchi per verificare se esiste un altro marchio simile o identico. Dopo il completamento della ricerca del marchio, la registrazione del marchio può essere depositata con le tasse nel registrar del marchio. Quindi la domanda di registrazione viene assegnata a un ufficiale dei marchi, che decide se la domanda viene accettata o respinta. Se la domanda di registrazione del marchio viene respinta, il richiedente può comparire davanti al funzionario per risolvere il problema verificatosi in una determinata data e ora. Quando la domanda viene accettata, viene pubblicata nella rivista dei marchi con altre registrazioni dei marchi che il pubblico può vedere e, se necessario, si oppone. Se entro 90 giorni non vi sono obiezioni, la registrazione è accettata. Ma se c’è un’obiezione, un’audizione viene convocata davanti all’ufficio dell’audizione del marchio in cui il richiedente e la parte obiettante forniscono prove della loro posizione. Sulla base delle prove e dell’udito, l’ufficiale decide di accettare o rifiutare la registrazione del marchio.

In caso contrario, verrà rilasciato il certificato di registrazione del marchio.

Documenti richiesti per la registrazione del marchio

· Data di utilizzo del logo / slogan (qualsiasi documento giustificativo per lo stesso)

· Procura firmata dal richiedente

· Softcopy del logo / slogan

– Vedi di più su: Processo di registrazione dei marchi – Wazzeer

Il processo di avvio comporta procedure complesse e molti ostacoli burocratici, gli imprenditori stanno meglio utilizzando servizi professionali. Assumere un avvocato virtuale e un commercialista virtuale può risparmiare tempo e contribuire a garantire che il processo proceda senza intoppi.

Per qualsiasi supporto legale e contabile, felice di aiutarti, parliamo a Wazzeer .


Nel caso, stai pensando di ottenere una consulenza gratuita da un avvocato esperto (e contabile), controlla l’ applicazione di consulenza di Wazzeer .

#WazzeerKACounsel

PS: Wazzeer ama gli imprenditori #GoGetIt

Un marchio o marchio di servizio è un “marchio” per la tua attività, contenente una breve frase e (di solito) un logo che distingue la tua azienda dagli altri. Un marchio di servizio funziona allo stesso modo di un marchio, per un’azienda di servizi.

Se hai creato un marchio o un marchio di servizio per la tua attività, dovresti registrarlo negli Stati Uniti. La mancata registrazione o la registrazione del marchio può implicare che hai abbandonato il marchio e non lo proteggi più.

Il processo di marchio degli Stati Uniti viene eseguito tramite (USPTO) e prevede:

  • Ricerca nel database dei marchi per essere sicuri che nessun altro lo stia utilizzando
  • Archiviazione del marchio online e
  • Pagamento della quota di iscrizione.

Se fai affari a livello internazionale, puoi decidere che è una buona idea registrare il tuo marchio o marchio di servizio attraverso il servizio di registrazione internazionale del marchio.

Devo registrare il marchio della mia azienda a livello internazionale?

La registrazione internazionale non è obbligatoria. Se fai affari in altri paesi al di fuori degli Stati Uniti, dovresti prendere in considerazione la registrazione di un marchio internazionale. Se tutti i tuoi clienti provengono dagli Stati Uniti, probabilmente non vale la pena dedicare tempo e denaro alla registrazione internazionale. Ma ricorda che se vendi online, vorrai rendere i tuoi prodotti o servizi con marchio disponibili a livello internazionale, quindi la registrazione internazionale è una buona idea.

Che cos’è il processo di registrazione dei marchi internazionali?

Il sistema internazionale di registrazione dei marchi è chiamato sistema di Madrid o protocollo di Madrid. È amministrato dalla proprietà intellettuale mondiale Oragnisation situata a Ginevra, in Svizzera.

Il sistema di Madrid ti consente di avere un marchio protetto in diversi paesi presentando una domanda direttamente al tuo paese membro (gli Stati Uniti sono membri).

Il marchio internazionale registrato negli Stati Uniti equivale a una domanda o una registrazione dello stesso marchio nei paesi designati. L’ufficio marchi del paese designato deve consentire la protezione del marchio.

Il sistema di Madrid semplifica anche la gestione del marchio o del marchio di servizio, poiché è possibile registrare le modifiche o rinnovare direttamente la registrazione, senza apportare tali modifiche in ciascun paese di registrazione. Puoi anche designare le registrazioni in altri paesi attraverso il processo di Madrid.

Come posso registrare un marchio a livello internazionale?

Una domanda internazionale può essere depositata elettronicamente utilizzando il sistema di applicazione elettronica (TEAS) per i marchi e gli uffici brevetti degli Stati Uniti (USPTO) per applicazioni internazionali. I moduli elettronici sono accessibili. Oppure puoi utilizzare un modulo cartaceo, disponibile online. Il costo della registrazione attraverso il sistema TEAS è di $ 100; il costo per una registrazione cartacea è di $ 200.

Puoi trovare ulteriori informazioni sul protocollo di Madrid e sulla registrazione internazionale dei marchi sul sito Web US Patent and Trademark Office (USPTO).

Utilizzando un avvocato per la registrazione dei marchi

Che tu stia registrando il tuo marchio solo negli Stati Uniti o anche a livello internazionale, è importante ottenere l’aiuto di un avvocato di proprietà intellettuale.

Senza un avvocato, puoi trovarti a pagare un sacco di soldi, solo per avere la domanda di marchio respinta.

Per qualsiasi aiuto in merito, visitare Wazzeer – Smart Platform for Legal, Accounting & Compliance services.

Con il nuovo sistema chiamato Protocollo di Madrid, è possibile richiedere la registrazione del marchio in tutti i paesi che sono firmatari del protocollo. Ma dovrai presentare una domanda separata per ogni paese. La cosa buona è che puoi presentare la domanda internazionale per un determinato paese nel registro dei marchi indiani. La maggior parte dei paesi, inclusa l’India, sono coperti dal protocollo di Madrid. Nel caso in cui sia necessario presentare una domanda di marchio, è necessario prima presentare una domanda in India per rivendicare la priorità e quindi è possibile presentare la stessa domanda nel rispettivo paese.

Tuttavia, è necessario notare che nel presente sistema non è possibile ottenere la registrazione del marchio che copra tutti i paesi che è possibile chiamare una registrazione internazionale. Dovrai presentare una domanda in ogni paese in cui stai cercando la registrazione del marchio.

Nel caso abbiate bisogno di ulteriori chiarimenti / indicazioni su questo problema, non esitate a tornare sulla pagina Facebook di seguito. La mia squadra sarà felice di aiutarti.

Grazie,

Sumit Nagpal
Nagpal & Associates, avvocati e avvocati

Ciao,

I marchi sono territoriali e devono essere archiviati in ogni paese in cui si richiede protezione. Prima della registrazione del marchio, è necessario cercare marchi potenzialmente in conflitto per assicurarsi che nessuno stia utilizzando il marchio o la frase.

Se si desidera registrare un marchio federale, è necessario presentare domanda di marchio a USPTO. Il processo rapido e semplice per registrare il marchio negli Stati Uniti è attraverso la registrazione del marchio online: marchio, nome, slogan e logo.

Per registrare il tuo marchio a livello internazionale, puoi utilizzare la panoramica di Trademarks411 – GlobalProtect®, che aiuta a depositare il tuo marchio in una base crescente di 98 paesi e territori.

Spero che questo abbia aiutato!

Grazie

Il protocollo di Madrid fornisce un modo efficace per i proprietari di marchi federali di proteggere i loro marchi in più paesi attraverso un’unica domanda che viene elaborata dall’ufficio marchi del loro paese di origine.

Una persona fisica o giuridica che richiede la registrazione di un marchio internazionale attraverso il Protocollo di Madrid è tenuta a registrare il proprio marchio presso l’ufficio marchi di un Paese che ha accettato di far parte del Protocollo. In genere, è possibile registrarsi presso l’ufficio marchi di un paese se la sua entità è stata costituita lì, o se una persona è un cittadino / domiciliato nel paese. Il prossimo passo è presentare una domanda internazionale attraverso lo stesso ufficio marchi, che certificherà e inoltrerà la domanda all’Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale (“OMPI”). Una domanda di registrazione internazionale può essere depositata in inglese, francese o spagnolo e include tasse di deposito pari a una tassa di base, una tassa per ogni classe di prodotti / servizi se il deposito supera le tre classi e una tassa aggiuntiva per ogni paese in quale registrazione è richiesta.

ESAME DELL’APPLICAZIONE

Una volta che l’Ufficio internazionale dell’OMPI avrà ricevuto la tua domanda internazionale, l’OMPI effettuerà un esame formale della tua domanda internazionale. Se l’OMPI approva la domanda, il marchio verrà registrato nel registro internazionale e sarà pubblicato nella Gazzetta dell’OMPI dei marchi internazionali.

Successivamente, i singoli uffici marchi dei paesi candidati effettueranno un esame sostanziale per determinare la portata della protezione in base alla loro legislazione nazionale. L’OMPI non ha alcun controllo sulle decisioni degli uffici dei marchi nazionali in merito all’ambito della protezione, pertanto gli uffici nazionali decidono l’ambito della protezione del marchio nel proprio paese. Una volta che l’ufficio marchi nazionale prende la sua decisione, l’OMPI registrerà le decisioni di questi uffici e le registrerà nel registro internazionale. La registrazione di un marchio internazionale è valida per 10 anni e può essere rinnovata per periodi di 10 anni. Gli effetti di una registrazione internazionale iniziano dalla data della registrazione internazionale in ciascun paese in cui è stata richiesta la protezione.

Registrazioni di marchi internazionali e protocollo di Madrid

Solo se fai affari in altri paesi al di fuori del paese di residenza, devi prendere in considerazione la registrazione di un marchio internazionale. Se tutti i tuoi clienti provengono dal tuo paese, probabilmente non vale la pena dedicare tempo e denaro alla registrazione internazionale. Ma ricorda che se vendi online, vorrai rendere i tuoi prodotti o servizi con marchio disponibili a livello internazionale, quindi la registrazione internazionale è una buona idea.

Il sistema di Madrid è un sistema per la registrazione internazionale dei marchi. Fornisce un mezzo per cercare protezione per un marchio contemporaneamente in un gran numero di giurisdizioni. Il sistema è regolato da due trattati internazionali separati, l’Accordo di Madrid (Accordo) e il Protocollo di Madrid (Protocollo). Ai sensi dell’Accordo, i cittadini di qualsiasi firmatario possono garantire la protezione del proprio marchio, registrato nel Paese di origine, in tutti gli altri stati che sono parti dell’Accordo. Ai sensi del protocollo, i cittadini di qualsiasi firmatario possono garantire la protezione in paesi e giurisdizioni che sono parti contraenti del protocollo sulla base di una domanda o registrazione in sospeso nel paese o nella giurisdizione di origine. Sia l’accordo che il protocollo sono gestiti dall’Ufficio internazionale dell’Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale. Dal 1 ° settembre 2008, per i paesi vincolati sia dall’Accordo che dal Protocollo, si applicano solo le disposizioni del Protocollo. Di conseguenza, da quella data, le registrazioni internazionali sono regolate esclusivamente dal protocollo (1) in tutti i paesi e le giurisdizioni che sono parti solo del protocollo e (2) in quei paesi che sono parti sia del protocollo che dell’accordo. L’Accordo regola solo quei paesi che sono vincolati esclusivamente dall’Accordo.

Per qualsiasi aiuto in merito, contattaci gratuitamente presso Wazzeer – Smart Platform for Legal, Accounting & Compliance services.

** Per qualsiasi supporto legale e contabile, felice di aiutarti, parliamo

PS: Wazzeer ama gli imprenditori #GoGetIt

Per registrare un marchio a livello internazionale, è possibile inoltrare una domanda tramite OMPI o MC per la registrazione in più paesi, poiché la registrazione e la gestione internazionali dei marchi è facilitata dall’accordo di Madrid o dal protocollo di Madrid o in alcuni casi sia dal protocollo che dall’accordo e è amministrato dall’Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale (OMPI) con sede a Ginevra, Svizzera.

Un’altra procedura per ottenere un marchio registrato a livello internazionale è quella di presentare la registrazione separatamente nei singoli paesi, che in realtà può essere una proposta costosa e lunga, quindi è meglio se la registrazione viene effettuata tramite OMPI o MC.

Per qualsiasi aiuto in merito, puoi contattarci all’indirizzo http://www.wazzeer.com

Nel caso, stai pensando di ottenere una consulenza gratuita da un avvocato esperto (e contabile), controlla l’ applicazione di consulenza di Wazzeer .

#WazzeerKACounsel

** Per qualsiasi supporto legale e contabile, felice di aiutarti, parliamo

PS: Wazzeer ama gli imprenditori #GoGetIt

Il sistema internazionale di registrazione dei marchi è chiamato sistema di Madrid

o protocollo di Madrid. È amministrato dall’Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale (OMPI) con sede a Ginevra, in Svizzera.

Il sistema di Madrid ti consente di avere un marchio protetto in diversi paesi compilando una domanda direttamente con il tuo paese membro. Il sistema di Madrid semplifica anche la gestione del marchio o del marchio di servizio, poiché è possibile registrare le modifiche o rinnovare direttamente la registrazione, senza apportare tali modifiche in ciascun paese di registrazione. Puoi anche designare le registrazioni in altri paesi attraverso il processo di Madrid.

È importante ottenere l’aiuto di un legale della proprietà intellettuale se si desidera registrare un marchio a livello internazionale. Senza un avvocato, puoi trovare un sacco di soldi, solo per avere la tua domanda di marchio respinta.

XiaoMa LTD è un’agenzia di marchi professionale in Cina che può aiutarti a registrare il tuo marchio a livello internazionale con il prezzo più basso. XiaoMa LTD ha registrato il più alto tasso di successo nella registrazione di marchi negli ultimi anni in Cina.

TrademarkistPro può aiutarti a presentare e proteggere il tuo marchio a livello internazionale con l’aiuto della nostra rete dei migliori avvocati e studi legali TM in tutto il mondo. Possiamo aiutarvi a proteggere la vostra domanda di marchio in Europa, Asia, Africa, America e Oceania.

Puoi presentare una domanda individuale nei paesi europei o presentare una singola domanda nell’Unione europea per proteggere il tuo marchio in più di 20 paesi principali. In qualsiasi altra parte del mondo dobbiamo presentare una domanda per paese.

Se desideri presentare una domanda di marchio in più Paesi, ti preghiamo di inviare una email a [email protected] con l’elenco dei Paesi e il nostro team ti contatterà con maggiori informazioni.

In generale, dovresti andare sul sito web dell’ufficio marchi di ciascun paese e presentare il tuo marchio. Fatti salvi quei paesi che consentono ai non legali di presentare effettivamente tali domande. Altrimenti, puoi assumere un avvocato specializzato in marchi negli Stati Uniti, che sarà in grado di aiutarti a presentare una domanda a livello internazionale.

Le informazioni di cui sopra sono fornite a solo scopo informativo e le informazioni non sono destinate a e non costituiscono consulenza legale o sollecitazione per la formazione di un rapporto avvocato-cliente.

I marchi sono validi solo nel paese in cui sono stati registrati e non sono validi in tutto il mondo per impostazione predefinita. Tuttavia, è possibile presentare la registrazione separatamente nei singoli paesi, il che può essere una proposta costosa oppure è possibile inviare una domanda tramite OMPI o MC per la registrazione in più paesi. Tuttavia, poiché esistono requisiti specifici per farlo; è sempre meglio avere una discussione con un avvocato del marchio prima di presentare la domanda di registrazione del marchio.

Un marchio registrato in India è valido in tutto il mondo?

Dovrai scegliere i paesi in cui desideri depositare il marchio o hai l’opportunità di fare affari.

È possibile presentare una domanda di marchio singolarmente in ciascun Paese tramite l’avvocato del marchio dello stesso Paese per ottenere la registrazione del proprio marchio in tali Paesi.

Oppure puoi scegliere il percorso dell’applicazione di Madrid, dove devi presentare una sola domanda e designare i paesi in cui desideri proteggere. L’intero processo di registrazione utilizzando il percorso di Madrid è più semplice della presentazione per singolo paese.

Puoi leggere di più per presentare il protocollo internazionale di Madrid: Pro e contro e presentare una domanda in base al protocollo di Madrid?

Devi prima registrare il tuo marchio nel tuo paese.

Successivamente dovrai richiedere la registrazione del marchio attraverso il Protocollo di Madrid, che è una piattaforma unica finestra attraverso la quale puoi richiedere la registrazione del marchio in più paesi che firmano il protocollo di Madrid.

La singola domanda di registrazione deve essere accompagnata dalla tariffa prescritta per il numero di paesi selezionati. L’autorità internazionale che si aggira dopo l’applicazione di Madrid dopo aver condotto ricerche e rapporti internazionali, invia la domanda ai singoli paesi per la fase nazionale.

Contattare un avvocato o un agente per procedere.

Ricerca sui marchi internazionali

Il logo è una rappresentazione grafica della buona volontà e notorietà di un’organizzazione. Dovrebbe essere importante renderlo ben morale e trasferibile mentre si collega facilmente con il suo cliente obiettivo. Il logo giusto dovrebbe avere la capacità di instaurare rapidamente una relazione con un’organizzazione o un oggetto e, di conseguenza, dovrebbe essere tutt’altro che difficile da ricordare e chiaramente distinguibile dagli altri. Uno dovrebbe essere sufficiente semplicemente guardare per distinguere il logo come un insieme importante. Dovrebbe essere determinabile per quanto riguarda la condotta e l’argomento di un’azienda. Nel caso in cui si stia presentando un mercato universale, allora diventa più importante avere un marchio come marchio. Gli obiettivi e i punti in cui non puoi avvicinarti al tuo logo possono renderti concepibile. Quindi, il logo dovrebbe essere più mal di occhi e dovrebbe essere abbastanza per parlare con il gruppo di interesse previsto.

Per argomenti più correlati: – Openad

Pagina Facebook: – https://www.facebook.com/openad.in

Non esiste una disposizione di questo tipo da alcuna legge per la registrazione di un marchio in tutto il mondo.

A partire dal paese in cui stai avviando / gestendo la tua attività, registralo lì. Lì, una volta registrato lì, passa ad altri Paesi in cui ti espanderai in futuro.

Ricorda che la registrazione dei marchi è un processo lungo e complicato.

Ad esempio, qui in India ci sono voluti circa 2 anni per registrare un marchio

Dovresti presentare domanda in ogni singolo paese in cui desideri registrare il marchio, ad eccezione di alcune regioni di paesi che partecipano a un trattato come, ad esempio, i 27 paesi dell’Unione europea; o per i 3 paesi del Benelux – Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo.

Uno dei requisiti del marchio è che è attualmente in uso nel paese in cui si desidera registrarsi. Un marchio “internazionale” verrebbe registrato in paesi in cui non si opera, riservando quindi ingiustamente un nome senza uso.

È possibile registrarsi solo per Paese. La maggior parte degli avvocati del marchio può organizzarlo collaborando con avvocati associati nel paese o nei paesi di interesse.

I marchi sono di natura territoriale, la registrazione è soggettiva e richiede tempo. Richiede molta strategia prima di procedere oltre. Uno dei metodi per presentare il marchio internazionale è l’utilizzo del protocollo di Madrid. Tuttavia, copre solo 94 paesi. Resto dei paesi che dovrai applicare separatamente.

Nagaraj
Avvocato aziendale / IP / Marchi / franchising
http://www.iplexglobal.in

Caro Signore / Signora,

Visitare il parere legale online | Consulenza legale | Avviso legale in India per ottenere informazioni su come inviare un avviso legale, Parere legale relativo alla proprietà, Servizi di documentazione e registrazione del marchio, ecc. In tutta l’India.

Team Vakilpro